Accesso ai servizi

COME FARE PER

Calcolo Imposta Unica Comunale (IUC)

Descrizione:

Iuc è l'acronimo di Imposta Unica Comunale, il tributo istituito con la legge di Stabilità 2014. Questa nuova Service Tax più che una vera e propria imposta è una sorta di contenitore che racchiude in sé tre distinti tributi:Imu, Tasi e Tari. La Iuc si basa, così come sancito dalla norma istitutiva, su due presupposti impositivi:

  • il primo costituito dal possesso di immobili e collegato alla loro natura e valore;
  • l’altro collegato all’erogazione e alla fruizione di servizi comunali.

 

 


Come Fare:
LE ALIQUOTE IMU 2018 SONO RIMASTE INVARIATE RISPETTO ALL'ANNO 2017.

Abitazione principale e relative pertinenze per le sole categorie A1, A8 e A9: 4 PER MILLE
Tutte le altre fattispecie immobiliari residuali non adibite ad abitazione principale: 10,6 PER MILLE

LA TASI NON E' DOVUTA.

Informazioni specifiche:

L'imposta non è dovuta se inferiore ad € 12,00. Tale importo è riferito all'imposta complessivamente dovuta per l'anno e non alle singole rate di acconto e di saldo.

SCADENZE:

  1. I RATA  (o rata unica) → 18 GIUGNO 2018
  2. II RATA → 17 DICEMBRE 2018

 


Riferimenti Normativi:

LEGGE 27 dicembre 2013,n. 147
DECRETO-LEGGE 6 marzo 2014,n. 16
Gazzetta Ufficiale 54/2014
LEGGE 2 maggio 2014,n. 68


Collegamenti:
- CALCOLO IMU
Documenti allegati:
File pdfRegolamento IUC (405,93 KB)